Fondato nel 1945 da
GIORGIO GHIRARDI

di Chieri e Dintorni

 
corriere@corrierechieri.it
 
PIAZZA

''Parcheggio gratuito in centro soltanto con il disco orario''

LUIGI FRANCO

Sig. direttore, in questi ultimi si parla molto dei parcheggi a Chieri: nuovi parcheggi annullati in via Silvio Pellico, nuovi parcheggi annullati in piazza Dante, parcheggi ex area FIDIVI. Io vorrei portare all’attenzione dell’Assessore la situazione attuale di piazza Dante. Ogni mattina i posteggi gratuiti (strisce bianche) tra le 7,30 e massimo alle ore 8 sono tutti pieni, occupati da dipendenti del Comune e/o da dipendenti che hanno il posto di lavoro nelle vicinanze di detta piazza. Così succede che chi vuole venire in centro nelle ore successive deve fare vari giri "dell’oca" per cercare un posto libero, con creazione di traffico, inquinamento e arrabbiature, non lo trova e deve poi andare a parcheggiare a pagamento. A mio avviso i posteggi liberi debbono essere usufruiti da tutti in primis e poi per tempi limitati a sbrigare le varie incombenze che i cittadini debbono fare nei vari luoghi ubicati nelle vicinanze di essi. Invece oggi sono adibiti a uso gratuito per una piccola parte di persone che usano il parcheggio come fosse di loro proprietà per 8/10 ore al giorno gratuitamente. Vorrei chiedere all’Assessore: perchè non prende in considerazione di stabilire un parcheggio a tempo per un maggior e miglior utilizzo di essi e a beneficio di un numero molto superiore di persone rispetto ai pochi fortunati che occupano detti spazi per tutto il giorno? Naturalmente il controllo dovrà essere serio e continuo, altrimenti si verificherà che ad ogni scadenza del disco orario si vedranno frotte di impiegati uscire da Comune e/o uffici adiacenti per spostare il disco orario. Sono convinto che con questa soluzione, non si risolverà la questione parcheggi in centro città, però vi saranno molte più persone che ne potranno usufruire.

08-09-2012

Commenti

Ancora nessun Commento


*Autore: Mail:
*Commento:

i campi con l'asterisco sono obbligatori

PUBLICHIERI S.r.l. Editrice - P.IVA-C.F.-N.REG.IMP.TO 04710420011 - Registrazione Tribunale di Torino 24/1945 - Codice ISSN 1970-5298

REDAZIONE E AMMINISTRAZIONE: Andezeno,via Chieri 62, tel. 011.947. 21.01 - Fax 011.947.22.24 - e-mail: corriere@corrierechieri.it

CAP. SOC. I.V. €34.543,00 - N. R.E.A. TO 0654860