Corriere di Chieri e dintorni - Settimanale indipendente di informazione

CORRIERE DI CHIERI E DINTORNI

Settimanale di informazione indipendente

Fondato nel 1945 da Giorgio Ghirardi


ESCE IL VENERDÌ


Le notizie del Corriere le trovi anche su facebook Twitter Google+ Instagram CARRELLO


Nuovi prodotti e nuovi linguaggi


Prima di tutto la cronaca, fatta in maniera intelligente e
libera da interessi di parte. Articoli di servizio, che aiutino nella vita quotidiana. Opinioni a confronto, sia di esperti sia di gente “comune", ospitando tutti con la stessa dignità. E poi, domande scomode a chi gestisce le istituzioni. Questo è il nostro giornalismo, che incontra il consenso di migliaia di lettori nell’area dalla collina torinese al Monferrato e ai confini con l’Albese.

Il settimanale in edicola ogni venerdì è il cuore del nostro lavoro da settant’anni. Impegna i redattori in sede, il personale grafico e amministrativo e decine di cronisti, che ogni giorno sono occhi e orecchie per cogliere la realtà e i bisogni delle nostre comunità. Abbiamo in mente un giornale che non sta fermo. Che offre sempre più approfondimenti e notizie utili alla vita quotidiana, dalla salute alle tasse, dai servizi pubblici al tempo libero. Che informa sulle decisioni (o indecisioni) di chi guida le istituzioni. Che va alla scoperta di idee, di storie, di persone con qualcosa da dire o da mostrare.

Al fianco del settimanale, proponiamo nuove pubblicazioni. La rivista “ChieriMag” ha il compito di stuzzicare parlando di eventi, tendenze, curiosità in chiave più “leggera” ma non per questo meno intelligente. Il bimestrale “ViviChieri” è una rivista tascabile che anticipa le manifestazioni, gli appuntamenti, luoghi e scoperte del nostro territorio.

Infine i canali digitali. Qui andiamo controcorrente: più che sul sito internet, puntiamo su Facebook, Twitter Google+ e Instagram. Abbiamo deciso di privilegiarli perché dal monologo passano al dialogo. Se il giornale parla e basta, i “social” ci consentono anche di ascoltare proposte, critiche e richieste. Un’opportunità preziosa per entrare sempre più in sintonia.